Verifiche e diagnosi non invasive

Precisione e cura nel rispetto dell’edificio, con Verifiche e diagnosi non invasive, per ottimizzarne le performance energetiche e abitative

Verifiche e diagnosi non invasive

Un quadro completo della salute dell’edificio

Siamo specializzati nel campo delle verifiche e diagnosi non invasive per gli edifici. Il nostro approccio si basa su tecnologie avanzate e metodologie sofisticate, per offrire una visione completa e accurata dello stato degli immobili, senza comprometterne l’integrità.

Con la nostra esperienza e le strette collaborazioni con consulenti esperti nel settore, possiamo assicurare diagnosi e verifiche precise, fondamentali per la pianificazione di interventi mirati e sostenibili.

iL TUO EDIFICIO IN SALUTE

Verifiche e diagnosi non invasive: cosa sono?

Le verifiche e diagnosi non invasive in ambito edile sono tecniche di ispezione utilizzate per valutare lo stato e la salute di un edificio senza ricorrere a metodi distruttivi o invasivi. I nostri esperti possono individuare problemi strutturali, difetti di costruzione, problemi di umidità, isolamento inadeguato e altri aspetti, che influenzano l’integrità e l’efficienza energetica dell’edificio, il tutto senza danneggiare la struttura esistente.

scegli un approccio professionale

Metodi e tecnologie per analisi non invasive sugli edifici

Abbiamo l’esperienza e le tecnologie più evolute per eseguire verifiche e diagnosi non distruttive sugli edifici. Possiamo pianificare interventi mirati a salvaguardare l’integrità della tua abitazione e a migliorarne le performance.

Cos’è la termografia

La termografia applicata agli edifici è una tecnica diagnostica non distruttiva e sfrutta il principio fisico secondo cui qualunque corpo emette energia sottoforma di radiazione infrarossa. Per eseguire una termografia è necessario l’uso di una termocamera, uno strumento in grado di catturare e visualizzare le immagini termiche (termogrammi) di una struttura o di parti di essa.

Dunque, la termografia è basata sulla misurazione della radiazione infrarossa emessa dagli oggetti, che varia in funzione della loro temperatura. Questa tecnologia viene utilizzata, sia in edifici residenziali che commerciali, durante l’audit energetico, in fase di ristrutturazione o manutenzione, e per il controllo di qualità delle nuove costruzioni.

Come funziona la termografia

La termocamera rileva le differenze di temperatura sulla superficie degli edifici, trasformandole in immagini visibili. Questo permette di individuare zone con differenti livelli di emissione termica. Quindi, tramite la termografia è possibile identificare una serie di problemi strutturali e di efficienza energetica. Ad esempio, si possono rilevare:

  • Ponti termici (zone dove si verifica una maggiore dispersione di calore);
  • Infiltrazioni d’acqua;
  • Perdite d’aria;
  • Aree di isolamento inefficiente e difetti costruttivi;

Vantaggi della termografia

  • Tecnica diagnostica non distruttiva – essendo un metodo non invasivo, consente di evitare il danneggiamento dell’edificio e non richiede alterazioni strutturali per la sua esecuzione;
  • Risparmio di tempo e costi – permette di diagnosticare rapidamente e con precisione i problemi dell’edificio, senza la necessità lavori invasivi;
  • Prevenzione di problemi futuri – aiuta a individuare i problemi prima che diventino gravi, permettendo interventi mirati e prevenendo costi maggiori;
  • Miglioramento dell’efficienza energetica – contribuisce a implementare interventi mirati per rendere gli edifici più efficienti dal punto di vista energetico, riducendo i costi di riscaldamento e raffrescamento, aumentando il comfort abitativo.

Cos’è il Blower Door Test

Il Blower Door Test è una metodologia di prova specifica utilizzata per misurare la permeabilità all’aria di un edificio. Questo test gioca un ruolo fondamentale nel determinare la localizzazione di eventuali perdite d’aria ed è regolamentato da specifiche normative, che ne definiscono le modalità di esecuzione del test e i criteri di valutazione delle prestazioni.

Come funziona il Blower Door Test

Semplificando, la prima fase del Blower Door Test prevede l’installazione di un particolare gruppo ventilante (blower door) in una delle porte dell’edificio. Questo ventilatore è in grado di creare una differenza di pressione tra l’interno e l’esterno dell’edificio di 50 Pa.

Dopodiché, di passa alla seconda fase di pressurizzazione e depressurizzazione dell’edificio. Durante questo processo, il ventilatore forza l’aria dentro o fuori dall’edificio, permettendo di misurare la quantità di aria che si infiltra attraverso fessure non sigillate, finestre, porte, o altri punti di potenziale perdita.

Infine, si misura la quantità di aria necessaria per mantenere una differenza di pressione specifica tra l’interno e l’esterno dell’edificio. Questa misurazione indica il livello di tenuta all’aria dell’edificio.

Importanza del Blower Door Test

  • Efficienza energetica – un edificio con una buona tenuta all’aria è più efficiente dal punto di vista energetico. Minore è la perdita d’aria, minore è la quantità di energia necessaria per riscaldare o raffrescare l’edificio;
  • Comfort abitativo – migliora il comfort degli occupanti permettendo di intervenire per ridurre eventuali correnti d’aria fredda e problemi legati a umidità e muffe;
  • Identificazione di problemi – aiuta a identificare le aree dove l’isolamento o la sigillatura potrebbero essere insufficienti tramite con l’ausilio di termo anemometro e generatore di nebbia;
  • Controllo della qualità – viene spesso usato nei nuovi edifici, come parte del processo di controllo della qualità, per garantire che la costruzione soddisfi determinati standard di tenuta all’aria;

Se vuoi approfondire come funziona e quanto può essere utile il Blower Door Test , in questo articolo trovi tutte le informazioni che ti servono: come scoprire i problemi di tenuta all’aria della casa.

Rilezione non invasiva dell’isolamento acustico

La rilevazione dei livelli di isolamento acustico tramite l’utilizzo di un fonometro, tarato secondo normativa, è una metodologia di misurazione utilizzata per valutare la capacità di un edificio di isolare e ridurre il passaggio del suono da un ambiente all’altro. Questo processo è cruciale per garantire il comfort abitativo e lavorativo, e per assicurare che gli edifici rispettino le normative vigenti in materia di inquinamento acustico.

Come funziona la rilevazione con fonometro

Il fonometro è uno strumento che misura i livelli di pressione sonora (decibel). Per assicurare misurazioni accurate e conformi agli standard, il fonometro deve essere tarato secondo specifiche normative (Verifica e confronto con i limiti imposti dal D.P.C.M. 5/12/97). Questa taratura garantisce che lo strumento sia preciso e che i risultati siano affidabili.

Durante la rilevazione, il fonometro viene utilizzato per misurare il livello di rumore in differenti parti dell’edificio. Questo può includere la misurazione del rumore proveniente dall’esterno (come il traffico stradale), da altre parti dell’edificio (come attività commerciali o altre unità abitative) o tra compartimentazioni interne e il rumore da calpestio.

La misurazione consente di valutare quanto efficacemente i materiali e le strutture dell’edificio, come muri, pavimenti e finestre, siano in grado di isolare e ridurre la trasmissione del suono.

Importanza della rilevazione dell’isolamento acustico

  • Conformità normativa – gli edifici devono rispettare determinate norme in termini di isolamento acustico. Queste misurazioni sono essenziali per garantire che gli standard siano soddisfatti;
  • Comfort ambientale – un adeguato isolamento acustico è fondamentale per il benessere e il comfort degli occupanti, riducendo l’impatto del rumore indesiderato;
  • Identificazione di problemi – questa analisi può aiutare a identificare aree dove l’isolamento acustico potrebbe essere insufficiente, fornendo la base per eventuali miglioramenti o interventi.
Ambienti che ti accolgono nel massimo comfort

Verifiche e diagnosi non invasive sugli edifici

Adottiamo le più moderne tecnologie e metodologie per verifiche e diagnosi non invasive. Questo approccio ci permette di offrire un’immagine dettagliata della condizione dell’edificio, per individuare eventuali problemi nascosti, come umidità, perdite di calore e problemi strutturali.

Possiamo aiutarti a rendere ogni ambiente del tuo edificio un luogo confortevole dove vivere o lavorare, preservando il benessere della tua famiglia o dei collaboratori.

TRASFORMA OGNI PROGETTO IN REALTÀ

Soluzioni edili personalizzate per professionisti e privati

Ogni progetto è un passo verso la realizzazione di edifici più accoglienti, efficienti e sostenibili. Che tu sia un professionista del settore, alla ricerca di un partner affidabile per realizzare i progetti dei tuoi clienti, un privato o un’imprenditore, desideroso di creare spazi personalizzati e ad alte prestazioni energetiche, siamo pronti a supportarti per trasformare ogni idea in realtà.

Servizi edili per privati e aziende

Stai cercando un referente unico per realizzare il tuo nuovo immobile, chiavi in mano? Oppure hai bisogno di consulenza per il tuo nuovo progetto di ristrutturazione? Per ciascuna di queste esigenze, possiamo aiutarti! Scopri i nostri servizi dedicati ai committenti privati.

Servizi edili per professionisti

Sei un professionista alla ricerca di un interlocutore unico per il tuo progetto? Mettiamo a tua disposizione tutte le competenze che ci hanno permesso di realizzare ristrutturazioni di edifici vincolati e ad alta efficienza energetica, edifici certificati CasaClima e molto altro. Scopri come possiamo aiutarti.

affidati agli esperti

Siamo pronti a realizzare la tua nuova casa

Scopri come possiamo realizzare la casa dei tuoi sogni. Inizia il tuo viaggio verso la casa perfetta, costruita con la qualità e l’eccellenza che ci contraddistinguono.